20200423_Massimo_Recalcati

Gli psicologi e gli psicoanalisti della sede anconetana dell'associazione Jonas offrono ascolto e sostegno psicologico gratuiti a chi, in questo periodo di emergenza Coronavirus, è chiamato a confrontarsi con la solitudine e l'angoscia.

Jonas Italia è un Centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi fondato nel 2003 da Massimo Recalcati, psicoanalista e direttore scientifico di KUM!, il festival dedicato al tema della cura che si svolge ogni anno ad Ancona.

Il servizio di ascolto e sostegno psicologico gratuito è offerto in tutte le sedi locali Jonas, tra cui appunto quella di Ancona. «È il nostro modo di essere vicini spiega Massimo Recalcati - a tutti coloro che sono in prima linea ad affrontare la violenza del male, alle famiglie, ai neo genitori, alle persone sole, a chi si sente inerme.

La prima azione della cura è quella di restare vicini a chi soffre. Noi lo facciamo con la nostra forza e la nostra massima disponibilità».

Ad Ancona Jonas propone il progetto La forza della parola, rivolto alla cittadinanza, alle famiglie, ai neo genitori e alle mamme in attesa, a chi ha perduto persone care, a chi è solo e spaventato.

Per usufruire del sostegno psicologico gratuito, è possibile contattare il numero 351.6498869 o scrivere all'indirizzo mail ancona@jonasonlus.it.

Inoltre Jonas Italia ha lanciato un altro progetto nazionale che però al momento non è stato attivato nella sede di Ancona: La forza della parola dedicato al personale medico sanitario di tutti i reparti e i servizi coinvolti nell'emergenza Covid-19, agli operatori sanitari e sociosanitari che tentano di salvare una vita, rischiando la propria.

L'orientamento clinico di Jonas è psicoanalitico, per questo viene offerto uno spazio d'ascolto che assegna valore centrale alla parola della persona che soffre. Questo permette l'elaborazione delle cause della sofferenza e la scoperta di altri modi per esprimere la singolarità di ciascuno che non siano quelli patologici di cui si è già potuto sperimentare il fallimento.

Articolo apparso su: Corriere Adriatico
Jonas_Forza_Parola_Coronavirus