Minas_Gerais_KUM_Progetto_CO2

ANCONA, 19/04/2019 - Il grande tema del rinnovamento della vita trattato nelle sue molteplici declinazioni da KUM! Festival assume una valenza ecosostenibile grazie ai diversi progetti green portati avanti.

Tra questi assume una valenza centrale il Progetto CO2 con l’acquisto dei cosiddetti Crediti di Carbonio che rappresentano un strategia sostenibile orientata alla promozione di progetti, nazionali e internazionali, di tutela ambientale e climatica, con l'obiettivo di ridurre o assorbire i gas ad effetto serra, ossia i gas responsabili del riscaldamento climatico globale.

I crediti di carbonio rappresentano "l'assorbimento" di una tonnellata di CO2, sono certificati da un ente terzo indipendente e vanno a beneficio di progetti di mitigazione dei cambiamenti climatici (progetti di forestazione, progetti di accesso all’acqua, progetti di sviluppo di energie rinnovabili ecc.), implementati in paesi in via di sviluppo.

Attraverso l’acquisto di Crediti di Carbonio KUM! ha voluto compensare quelle emissioni che non è stato possibile ridurre durante le tre giornate dell’edizione 2018 del festival. Il totale delle emissioni, ottenuto dalla somma delle emissioni di ogni singolo relatore, è stato compensato attraverso l’acquisto di crediti di carbonio a favore di un progetto di sviluppo sostenibile e di riduzione della CO2.

Per poter quantificare le emissioni di CO2 generate dagli spostamenti dei relatori, è stata utilizzata la seguente formula combinata:

kg CO2 = [km x FE (kgCO2/km)/nr.pass]auto,taxi + [km x FE

(kgCO2/km)]treno/metro + [km x FE (kgCO2/km)]bus + [km x FE

(kgCO2/km)]aereo

Ovvero: i chilogrammi di CO2 “consumati” da ogni relatore sono uguali alla somma dei prodotti ottenuti moltiplicando i chilometri percorsi con il Fattore di Emissione (FE) per ogni tipologia di mezzo utilizzato. Qualora uno o più mezzi non siano stati utilizzati, il loro contributo alla somma finale risulta zero. Sulla base dei calcoli e dei risultati oggetto del presente studio, il risultato complessivo di CO2 emessa dalla totalità dei relatori per raggiungere il festival KUM! 2018 è pari a 1245,1 kg. Tale quantitativo corrisponde più o meno alla quantità di CO2 che un albero, piantato in un contesto urbano, assorbe in circa 50 anni.

KUM! Festival ha scelto di compensare le emissioni tramite l'acquisto di crediti di carbonio a favore del progetto di sviluppo di un impianto per la produzione di energia idroelettrica realizzato nella regione del Minas Gerais nel sud-est del Brasile e riconosciuto dal comitato sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite (si veda Certificato allegato).

  • Fiume: Malagone

  • Regione: Minas Gerais

  • Stato: Brasile

  • Tipo: Produzione energia idroelettrica

  • Benefici: riduzione dell'uso di energia proveniente da fonti fossili; miglioramento delle condizioni di lavoro ed aumento di posti di lavoro nell'area rurale dove il progetto è sviluppato; miglioramento delle condizioni economiche ed ambientali dell'area.

L’ingresso agli appuntamenti di KUM! è libero e gratuito fino a esaurimento posti.

Prenotazioni con KUM! Card
dal 3 ottobre!

AGGIORNAMENTI SU:
KUM! Letter
KUM! Telegram