KUM! Cantiere
2024

SABATO

6

APRILE
h. 09:00 | Teatro Sperimentale
DIALOGHI

PER CRESCERE I GIOVANI SERVE LA CITTÀ INTERA

PRO-KUM

Cesare Moreno, maestro di strada, e Michele dal Lago, sociologo del lavoro e dell’istruzione, hanno per forza di cose, guardando dal punto di vista dei quartieri e della società, dei margini e della complessità, uno sguardo differente sull’universo dell’educazione. Sanno che l’educazione e l’istruzione coinvolgono nel profondo una varietà di aspetti: la persona, le sue emozioni, la sua psiche, la sua mente, ma anche le sue relazioni prossime, le sue relazioni sociali, le strutture e i contesti in cui si realizzano le sue esperienze. Per questo sanno anche che l’educazione e l’istruzione devono cambiare, rispetto a quel paradigma semplice e lineare che le caratterizza attualmente. Devono attivare una pluralità di soggetti e istituzioni differenti e deve promuovere l’integrazione di molteplici vertici osservativi. Di tutto questo, Cesare Moreno e Michele dal Lago dialogheranno proponendo un esempio di virtuosa integrazione tra competenze e prospettive che raramente vengono poste in dialogo effettivo.

DAL-LAGO

Michele Dal Lago, ricercatore e formatore nell’ambito delle scienze umane sociali, si occupa da anni di sociologia del lavoro e dell’istruzione. Oltre all’attività didattica e di ricerca, collabora con organizzazioni sindacali e enti del terzo settore.

CESARE-MORENO

Maestro elementare e presidente dell’associazione Maestri di Strada onlus che promuove e realizza progetti educativi per la prevenzione della dispersione scolastica nella periferia orientale di Napoli. Pedagogista, formatore, ideatore e coordinatore di progetti complessi nell’ambito educativo, autore di libri e di decine di articoli per riviste specializzate e quotidiani.

Curatore del libro Insegnare al Principe di Danimarca (Sellerio, 2011) di Carla Melazzini, testo di riferimento per docenti ed educatori in tutta Italia.