Daniele Poccia
Daniele Poccia

Daniele Poccia (L’Aquila, 1983) dottore di ricerca in filosofia, ha pubblicato articoli scientifici su riviste italiane e internazionali.

Ha tradotto, tra le altre cose, Sul segno (Textus 2011), di Henri Bergson, curato l’antologia di testi di Raymond Ruyer, La superficie assoluta (Textus, 2017); ha partecipato alla redazione del volume Immanenza: una mappa (a cura di R. Ronchi e R. Panattoni) e contributo al progetto Storia di un albero - History of a tree (Silvana Editoriale, 2020), di Flatform.

Ha scritto per Doppiozero, Le parole e le cose e altre testate. La sua ricerca si concentra prevalentemente sulle poste in gioco metafisiche dell’epistemologia, della filosofia della tecnica e della filosofia biologica di tradizione francofona novecentesca.

Venerdì 16 ottobre 2020

RITRATTI

h. 18:30 | Auditorium

BERNARD STIEGLER: NEL SEGNO DI EPIMETEO

Daniele Poccia