Maria Barbuto
Maria Barbuto

Maria Barbuto, psicoterapeuta e psicoanalista, è docente presso l’IRPA (Istituto di Ricerca in Psicoanalisi Applicata), dove insegna Clinica Psicoanalitica dei Disturbi Alimentari, tema sul quale lavora da molti anni.

E’, inoltre, docente di Psicologia generale presso la Facoltà di “Psicologia dei processi comunicativi, strategie socio-sanitarie e relazioni interetniche” del CIELS (Mi).

Ha svolto la sua formazione a Parigi, presso l’AMP (Associazione Mondiale di Psicoanalisi). Lavora come psicoanalista a Milano e presso Jonas (Centro di cura per i nuovi sintomi).

Diverse le sue collaborazioni con Istituzioni pubbliche e private tra le quali l’Università Cattolica di Milano, l’Ospedale Fatebenefratelli, l’Ospedale dei bambini “Vittore Buzzi” e l’Ospedale Niguarda.

I suoi interessi si indirizzano, in modo particolare, al campo della psicoanalisi applicata ai temi della femminilità, dell’arte e del teatro. E’ autrice di numerose pubblicazioni per libri e riviste del settore.

Domenica 20 ottobre 2019

LO SGUARDO DI IPPOCRATE

h. 14:45 | Sala delle Polveri

TRA IL POSSIBILE E L'IMPOSSIBILE. VIAGGIO NELLA NEONATOLOGIA ALL'OSPEDALE PEDIATRICO SALESI

Modera: Delia Moraschini

Maria Barbuto
Virgilio Carnelli
Angelo Marotta

In collaborazione con Jonas Ancona e Fondazione Salesi
SCOPRI DI PIÙ

Un viaggio nella neonatologia dell’Ospedale Salesi di Ancona, dove esiste un reparto di terapia intensiva dedicato ai pazienti più piccoli di tutti. Qui le cure mediche più avanzate consentono spesso di salvare vite appena affacciatesi al mondo e l’attenzione al discorso della psicologia accompagna mamme e papà in una partita spesso drammatica.