Francesco Scarabicchi
Francesco Scarabicchi
Francesco Scarabicchi è nato nel 1951 ad Ancona, dove vive. Ha pubblicato il suo libro d'esordio nel 1982: La porta murata, con introduzione di Franco Scataglini (Residenza), a cui sono seguiti Il viale d'inverno (l'Obliquo 1989), Il prato bianco (l'Obliquo 1997), Il cancello 1980-1999 (peQuod 2001, nuova edizione 2018), L'esperienza della neve (Donzelli 2003), L’attimo terrestre (Affinità elettive, 2006),  Il segreto (l'Obliquo 2007), Frammenti dei dodici mesi, con quattordici foto di Giorgio Cutini (l'Obliquo 2010), L'ora felice (Donzelli 2010), Nevicata, con venticinque acqueforti di Nicola Montanari (Liberilibri 2013), Con ogni mio saper e diligentia - Stanze per Lorenzo Lotto(Liberilibri 2013), Non domandarmi nulla, traduzioni da Machado e García Lorca (Marcos y Marcos 2015). Einaudi ha ripubblicato Il prato bianco (2017). Sporgersi ingenui sull’abisso (Vydia editore 2018).

Sabato 19 ottobre 2019

DIALOGHI

h. 18:00 Sala Boxe Omero

LA VITA DI GIACOMO

Gianni Montieri
Francesco Scarabicchi

con Giorgio Sebastianelli
SCOPRI DI PIÙ

“Tutto il tempo del tempo non è niente,// età che si dissolvono, declini,// luci che vanno dov’è sempre sera,// anime abbandonate dalle cose,// sedili da Levante, tende, vele,// libri tradotti in polvere, missive.” Francesco Scarabicchi, L'ora felice, Roma, Donzelli, 2010.