Delia Moraschini
Delia Moraschini

Delia Moraschini, laureata in psicologia clinica presso l’università degli studi di Bergamo e in formazione presso la scuola di specializzazione in psicoterapia ad orientamento psicoanalitico lacaniano IRPA di Milano. Vive e lavora come psicologa destreggiandosi tra diversi impieghi sul territorio Anconetano.

Fondatrice dell’associazione Jonas di Ancona si impegna a diffondere a livello sociale la lettura psicoanalitica in relazione alla contemporaneità in particolare rispetto alle nuove manifestazioni sintomatiche.

Partecipa e collabora con le Istituzioni legate al festival Kum! tra cui scuole, ospedali, cooperative occupandosi con l’associazione Jonas di formazione docenti, progetti con adolescenti e attività clinica.

Nel corso dei suoi studi formativi ha operato come tirocinante presso ASUR Marche, Area Vasta 2 di Ancona presso il dipartimento UMEE (unità multidisciplinare dell’età evolutiva) e il dipartimento CSM (centro di salute mentale) nel quale ha avuto modo di lavorare in equipe su casi clinici con differenti operatori e approcci nel campo sanitario.

Domenica 20 ottobre 2019

LO SGUARDO DI IPPOCRATE

h. 14:45 | Sala delle Polveri

TRA IL POSSIBILE E L'IMPOSSIBILE. VIAGGIO NELLA NEONATOLOGIA ALL'OSPEDALE PEDIATRICO SALESI

Modera: Delia Moraschini

Maria Barbuto
Virgilio Carnielli
Angelo Marotta

In collaborazione con Jonas Ancona e Fondazione Salesi
SCOPRI DI PIÙ

Un viaggio nella neonatologia dell’Ospedale Salesi di Ancona, dove esiste un reparto di terapia intensiva dedicato ai pazienti più piccoli di tutti. Qui le cure mediche più avanzate consentono spesso di salvare vite appena affacciatesi al mondo e l’attenzione al discorso della psicologia accompagna mamme e papà in una partita spesso drammatica.