KUM! Festival

Massimo Recalcati

Direttore Scientifico

Massimo Recalcati è uno degli psicoanalisti più noti in Italia. Insegna all’Università di Pavia e di Verona.

È fondatore di Jonas Onlus: centro di clinica psicoanalitica per i nuovi sintomi e Direttore Scientifico della Scuola di specializzazione in psicoterapia IRPA.

Tra le sue numerose pubblicazioni, tradotte in diverse lingue, ricordiamo: “L'uomo senza inconscio. Nuove forme della clinica psicoanalitica” (Raffaello Cortina 2010); “Jacques Lacan. Desiderio, godimento e soggettivazione” (Raffaello Cortina, Milano 2012); “Il complesso di Telemaco. Genitori e figli dopo il tramonto del padre” (Feltrinelli Editori, Milano 2013); “L'ora di lezione. Per un'erotica dell'insegnamento” (Einaudi, Torino 2014); “Jacques Lacan. La clinica psicoanalitica: struttura e soggetto” (Raffaello Cortina, Milano 2016); “A libro aperto. Una vita è i suoi libri” (Feltrinelli, Milano 2018); “La notte del Getsemani” (Einaudi, Torino 2019).

Dal 2014 dirige per Feltrinelli la Collana Eredi. Dal 2015 per Mimesis la collana Studi di Psicoanalisi. Collabora con diverse riviste specializzate italiane e internazionali e con le pagine culturali de La Repubblica.

Sabato 16 ottobre 2021

h. 18:30 | Auditorium
CANTIERE PSICOPATOLOGIA POST COVID

ANGOSCIA POST-COVID?

Massimo Recalcati

SCOPRI DI PIÙ

L’epidemia ha fatto emergere sofferenze diffuse: depressioni, attacchi di panico, somatizzazioni, disturbi alimentari, comportamenti autolesivi ecc. Cosa accadrà adesso? Quali effetti postraumatici dovremo attenderci? Come contrastare un’angoscia collettiva di fronte a un avvenire incerto.

Domenica 17 ottobre 2021

h. 19:00 | Auditorium
CANTIERE SCUOLA

RIAPRIRE LA SCUOLA

Massimo Recalcati

SCOPRI DI PIÙ

L’esperienza del Covid-19 ha traumatizzato la nostra scuola. La sua esistenza è rimasta in bilico tra chiusure e aperture disordinatamente. L’impossibilità della didattica in presenza ha imposto quella a distanza, la vita pulsante di una comunità si è azzerata di colpo. Da dove ricominciare? Con quali priorità? Con quale desiderio?