Ci vorrebbe tanta colla. Il terremoto nelle Marche raccontato dai bambini

Ci vorrebbe tanta colla. Il terremoto nelle Marche raccontato dai bambini

Sabato 20 ottobre, h. 18:30 in Libreria 
PRESENTAZIONE
Ci vorrebbe tanta colla. Il terremoto nelle Marche raccontato dai bambini
Intervengono autori e curatori del volume: P.A. APE Onlus Ancona e ANPAS Marche

Ci vorrebbe tanta colla – Il terremoto nelle Marche raccontato dai bambini” è un progetto realizzato dai volontari dell’associazione P.A. APE (Pubblica Assistenza Associazione di Psicologia dell’Emergenza) ANPAS Marche, i quali hanno operato per molti mesi durante il sisma che ha colpito Marche, Abruzzo, Lazio e Umbria prestando ininterrottamente supporto psicologico sia alle persone colpite dall’evento, sia agli stessi operatori intervenuti per soccorrere ed assistere la popolazione.

Oltre a descrivere la psicologia dell’emergenza e l’attività dei volontari APE in “tempo di pace” il libro descrive, attraverso i disegni e le parole dei bambini/ragazzi dell’Istituto Comprensivo di Pieve Torina (MC) e la voce dei volontari psicologi intervenuti, le emozioni che un evento come un terremoto inevitabilmente trascina con sé.

L’intervento descritto nel libro ci mostra come, attraverso il disegno e la scrittura, i volontari APE abbiano accompagnato i ragazzi e i bambini nell’attraversare un’esperienza spiacevole e fortemente destabilizzante come quella di cui, loro malgrado, sono stati protagonisti.

Davanti alla furia della natura i bambini appaiono piccoli e indifesi, proprio come Ulisse e i suoi compagni, ma sono furbi, intelligenti e uniti, sanno di potercela fare. Polifemo continuerà a scagliare le pietre con la sua forza sovraumana ma, forse, non riuscirà a colpirli. Presto con il favore dei venti, isseranno le vele e riprenderanno il loro viaggio. Come veri eroi.”

Iscriviti alla newsletter